IL 1° ANNO DI VITA DEL BAMBINO E I SUOI GIOCATTOLI

Dalla nascita ai 12 mesi: lo sviluppo in questo periodo avviene principalmente sul versante senso-motorio.

Alla nascita i movimenti del bambino si dividono tra quelli generalizzati e spontanei, i General Movements, e quelli derivanti da reazioni motorie automatiche in risposta ad uno stimolo, i cosiddetti riflessi arcaici, che si attenuano con lo sviluppo. La realtà appare vaga e confusa perché le strutture cognitive e fisiche non sono ancora mature per permettere un adattamento completo all’ambiente.

Nel primo mese di vita il neonato è in grado di sollevare il capo, dirigere lo sguardo verso una fonte luminosa e di riconoscere il volto umano: tutto ciò è indispensabile per la creazione della sintonizzazione affettiva con il caregiver utilizzando come canale privilegiato il tatto.

L’udito e la vista si sviluppano notevolmente intorno al terzo mese grazie alla parallela maturazione della stabilità e mobilità del capo. Molti bambini diventano sensibili a toni di voce diversi e il riflesso di prensione (grasping) lascia spazio alla prensione volontaria degli oggetti. Compare per la prima volta il sorriso relazionale, uno dei primi contatti empatici con il mondo esterno.

Intorno ai sei mesi il bambino conquista la postura eretta della schiena che gli consente di avere una visione più estesa della realtà circostante e di migliorare la coordinazione oculo-manuale con introduzione del “pointing”: capacità importante per coinvolgere l’adulto nei meccanismi di attenzione condivisa. In questa fase il bambino morde e mastica tutto quello che può mettere in bocca: questo diventa il mezzo per esprimere il suo affetto e i suoi desideri come lo era prima il succhiare.

Intorno ai nove mesi comincia ad esplorare l’ambiente in modo dinamico: striscia, gattona, cerca di alzarsi e di compiere i primi passi. E’ in questa fase che il bambino acquista una nuova rappresentazione dello spazio circostante, sviluppando competenze anche nella sfera dell’equilibrio.

Ad un anno può saper arrampicarsi sulla sponda del lettino, camminare con un po’ di aiuto o anche da solo e pronunciare le prime parole.

Si sviluppa ulteriormente la concezione dello spazio con la percezione della profondità e la stima della distanza che gli permetteranno di approcciarsi allo scarabocchio spontaneo, alla creazione di piccole torri o azioni di svuotamento/riempimento di scatole.

Giocattoli: i giocattoli adatti per il primo anno vita del bambino sono quelli che stimolano lo sviluppo del senso motorio, in particolare il tatto, la vista e l’udito. Aiutano i bambini ad imparare la relazione esistente tra causa e effetto e a sviluppare movimenti coordinati. In sintesi: sensazioni e percezioni, gioco e movimento.

Alcuni esempi di giocattoli in commercio:

  • Tappetini multiattività
  • Giostrine da applicare al lettino
  • Centri multiattività gonfiabili ricoperti di tessuto
  • Piano soffice da mettere ai piedi del lettino
  • Peluche a forma di animali con carillon
  • Centri attività di plastica con suoni e luci
  • Animali di gomma morbida da manipolare
  • Palline di stoffa con carillon all’interno
  • Sonagli, anelli da dentizione
  • Primi giocattoli di gomma da mettere nell’acqua del bagno

Cercare di comprare tipologie di giocattoli diversi è un altro suggerimento importante affinché i bambini, che pur esprimeranno fin dall’inizio delle preferenze soggettive scegliendo di interagire con alcuni giocattoli piuttosto che con altri, abbiano a disposizione stimoli adeguati per lo sviluppo di ognuno dei sensi che li aiuteranno a percepire e dare significato sempre meglio al mondo che li circonda.

E’ inoltre importante che tutti i giochi vengano condivisi con il caragiver affinchè si consolidi la relazione, via primaria per lo sviluppo armonico del bambino.

Quando scegliamo un giocattolo pensiamo al fatto che esso deve adattarsi agli interessi e alle capacità del bambino secondo il suo grado di sviluppo e controlliamo le confezioni sulle quali deve essere specificata l’età consigliata per il loro utilizzo.

[ Top ]  [ Back ]

UL
Conal
Eco Safe Textile

IISG Srl - Via Europa 28, Cabiate (CO), Italia - Tel +39 031 76927 - Fax +39 031 756782 - P.IVA IT02326220130 - C.F. e N. Iscr. Reg. Imp. 10343230156. Copyright © 2015 UL LLC.