Marchi

IL MARCHIO GIOCATTOLI SICURI

Giocattoli SicuriNon esiste un giocattolo di qualità se la sicurezza non è stata preventivamente garantita.
Quando i consumatori sono bambini fornire una garanzia di sicurezza e di qualità consente di rispondere ad un fondamentale principio etico oltre che essere uno strumento indispensabile a livello competitivo in un mercato sempre più sensibile e attento.

COME SI OTTIENE IL MARCHIO GIOCATTOLI SICURI

  1. CLASSIFICAZIONE D’ETÀ DEL GIOCATTOLO
    La corretta fascia d’età viene stabilita nel nostro Istituto da un team di psicologhe esperte che stabiliscono l’età ludica del giocattolo sulla base delle abilità cognitive e motorie possedute dai bambini durante lo sviluppo. L’età consigliata di un giocattolo è un elemento indispensabile per garantire la sicurezza dei piccoli e gli adulti devono prestare attenzione a questo aspetto.
  2. RISK ASSESSMENT
    Il giocattolo viene studiato da un team di esperti con diversificate professionalità per valutare ogni possibile rischio connesso con il suo uso e abuso. Sulla base di queste analisi si stabiliscono le prove specifiche necessarie per la certificazione e il rilascio del marchio “GIOCATTOLI SICURI”.
  3. PROVE FISICHE E MECCANICHE
    Nei laboratori dell’Istituto si controlla, ad esempio, che i giocattoli non presentino bordi taglienti o punte affilate, che non si stacchino parti che possano provocare traumi o parti troppo piccole che il bambino potrebbe ingoiare. L’automobilina, caricata opportunamente deve dare prova di ottima resistenza della struttura lanciata contro un ostacolo. I peluche sopportano test durissimi di torsione, tensione, morsicatura simulata, perché resistano allo strappo di nasi e occhi.
  4. ANALISI CHIMICHE, IGIENE E RADIOATTIVITÀ
    Le analisi chimiche hanno lo scopo generale di controllare che, ad esempio, le materie prime, i collanti e le vernici, con le quali i giocattoli sono costruiti, non siano pericolosi e siano conformi ai limiti di sicurezza stabiliti dalla legge sulla presenza di metalli pesanti e sostanze nocive.
  5. PROVE ELETTRICHE
    All’interno del laboratorio vengono effettuati inoltre controlli di compatibilità elettromagnetica (EMC) e bande di frequenza (BdF). Particolari test sono previsti per controllare e prevenire il surriscaldamento di parti del giocattolo che sono a contatto con il corpo del bambino; collaudi speciali sono previsti inoltre per giocattoli elettrici che si muovono in acqua.
  6. PROVE D’INFIAMMABILITÀ
    I peluche e altri giocattoli di stoffa o con materiale imbottito vengono sottoposti alla “prova del fuoco”: con un’apposita attrezzatura all’interno del laboratorio viene valutato il livello di infiammabilità. Per superare il test, la velocità di propagazione della fiamma sul giocattolo deve essere inferiore ad una soglia di sicurezza prestabilita.
  7. CONTROLLI IN FASE DI PRODUZIONE
    Il processo del rilascio del marchio non finisce con le prove svolte nei laboratori, anche la produzione viene verificata attraverso ispezioni con procedure di campionamento per assicurare che i giocattoli siano conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalla legge e agli standard di qualità richiesti dal produttore.
  8. RILASCIO DEL MARCHIO “GIOCATTOLI SICURI”

IL MARCHIO SICUREZZA CONTROLLATA

Logo Sicurezza Controllata IISGIl marchio SICUREZZA CONTROLLATA garantisce l’avvenuto controllo del prodotto secondo la normativa tecnica di riferimento e nel rispetto della Direttiva 2001/95/CE Sicurezza Generale dei Prodotti (recepita in Italia con il D.Lgs. N. 206 “Codice del Consumo” del 6 Settembre 2005), ma non solo.

COME SI OTTIENE IL MARCHIO SICUREZZA CONTROLATA

La presenza del marchio SICUREZZA CONTROLLATA su un prodotto significa che è conforme a tutti i requisiti di legge, ma anche che:

  • un’apposita commissione interna ha preventivamente valutato ogni possibile rischio legato all’utilizzo del prodotto da parte dei consumatori (RAP – Risk Assessment Protocol);
  • una commissione eco-tossicologia ha preventivamente valutato tutti i rischi chimici e microbiologici;
  • apposite ispezioni sono state effettuate nei siti produttivi a garanzia di una sicurezza globale della produzione.

IL MARCHIO ECO SAFE

ecosafeECO SAFE è un progetto ICQ dedicato alle aziende che si impegnano ad intraprendere un percorso in crescita per rispettare standard di qualità e sicurezza sempre più elevati.
Il marchio ECO SAFE valuta che i prodotti siano stati progettati nel rispetto delle norme di sicurezza chimica e meccanica, soprattutto per articoli destinati a bambini.

COME SI OTTIENE IL MARCHIO ECO SAFE

ECO SAFE prevede un impegno crescente, nel tempo e nelle risorse, sottoscritto da parte delle imprese che decidono di essere sempre più responsabili.
Il marchio ECO SAFE è l’elemento distintivo che evidenzia lo sforzo sostenuto dalle aziende per sviluppare prodotti che rispondano ai bisogni dei propri consumatori.
A lungo termine, l’impegno di ECO SAFE sarà offrire ai consumatori prodotti sempre più sicuri e di qualità. È un impegno verso le generazioni future.

Per maggiori informazioni sul marchio ECO SAFE visitate il sito www.ecosafetextile.com

[ Top ]  [ Back ]

UL
Conal
Eco Safe Textile

IISG Srl - Via Europa 28, Cabiate (CO), Italia - Tel +39 031 76927 - Fax +39 031 756782 - P.IVA IT02326220130 - C.F. e N. Iscr. Reg. Imp. 10343230156. Copyright © 2015 UL LLC.